La nostra storia

Inizi del cammino

Negli anni '80, nel cuore di diversi giovani, in varie parti del mondo, sorge il desiderio di una consacrazione totale al Signore, secondo lo spirito salesiano, da vivere nel mondo, nella secolarità, al maschile.

Sorprende il fatto che la volontà e le modalità di consacrazione secolare nascono contemporaneamente in più gruppi di giovani, che però si ignorano tra loro.

1993
Dal 15 al 29 Dicembre del 1993, a Roma, si incontrano alcuni giovani provenienti da Paraguay, Venezuela, Malta e Italia per mettere a confronto le loro esperienze e studiare il 'da farsi'. Si comincia a mettere le basi di ciò che potrebbe essere un Istituto secolare salesiano maschile.


1994
La svolta, se così la si può definire, arriva nel 1994: nascono ufficialmente i Volontari con Don Bosco (CDB).

Dal 12 al 18 settembre 1994, nella Casa Generalizia si tiene un incontro durante il quale 7 giovani emettono la loro prima professione 'qualificandosi' come CDB. Determinante è la presenza del Rettor maggiore don Viganò: prende forma il nascente Istituto Secolare. Vengono stilate quelle che a tutt'oggi sono le Costituzioni "ad experimentum" e tracciate le linee guida sulle quali i vari membri ed i vari gruppi si muovono.


Il Rettor Maggiore afferma nell'occasione: "Dovrete essere scopritori del Fondatore Don Bosco, per capire lo Spirito Santo, per vedere in che cosa storicamente lo Spirito Santo ha fatto apparire questa sua iniziativa per il bene della Chiesa".
Il 12 settembre 1994, data mariana, viene determinato come giorno della fondazione. L'esperienza dei CDB, che nel frattempo cresce anche nel numero dei componenti, viene ufficialmente presentata alla Famiglia Salesiana sul numero 355 degli Atti del Consiglio Generale, dal Consigliere Generale.


1998 - Maggio

Riconoscimento come "Associazione Pubblica di fedeli Laici"

Altra data di fondamentale importanza è quella del 24 Maggio 1998. Arriva l'approvazione ecclesiale dei CDB.

Con decreto dell'Arcivescovo di Caracas, Monsignor Ignazio Velasco Garcia, viene eretta ad Associazione pubblica di fedeli laici; vengono approvate le Costituzioni e viene specificato che l'Associazione avrà, per quanto possibile, la forma giuridica del nascente Istituto Secolare. Primo Assistente ecclesiastico, nominato dal Rettor Maggiore, è don Corrado Bettiga.


1998 - Dicembre

1ª Assemblea internazionale

Tra la fine di dicembre 1998 ed inizio di gennaio 1999, si svolge a Roma la 1ª Assemblea internazionale. Viene eletto il Responsabile Centrale ed il Consiglio Centrale. Vengono ufficialmente indicati i gruppi e si lavora in maniera dettagliata per preparare un piano di formazione per i membri.

Il riconoscimento dell'Associazione e delle Costituzioni aiuta a comprendere l'identità, lo spirito e le finalità del nostro gruppo.

 

2001 - Dicembre

2ª Assemblea internazionale

Dal 29 Dicembre 2001 al 5 Gennaio 2002, 19 Volontari Con Don Bosco (CDB), provenienti da 9 nazioni (El Salvador, Honduras, Italia, Korea, Malta, Panamà, Paraguay, Rep. Ceca, Venezuela), in rappresentanza dei circa 60 CDB sparsi in 12 paesi del mondo, si sono ritrovati presso il "Salesianum" di Roma, per la loro II Assemblea Internazionale durante la quale i partecipanti sono stati impegnati nella riflessione su due fondamentali aspetti della loro vita di laici consacrati: la formazione e la struttura di governo, in vista di un prossimo passo che porterà l’Associazione Pubblica di Fedeli Laici a divenire Istituto Secolare. 

Durante l'Assemblea sono stati eletti il nuovo Responsabile Centrale e il nuovo Consiglio Centrale. 

"Volontari Con Don Bosco: Profeti dell’Avvenire", é lo slogan scelto per i lavori Assembleari per indicare chiaramente lo spirito con cui ogni CDB vuole vivere la propria "avventura" cristiana: essere annunciatore, nel mondo, della Buona Novella; vivere, con salesiano ottimismo e da testimone di Cristo, la propria quotidianità; come sale e lievito, lavorare per trasformare il mondo, rendendolo migliore. 

 

2005 - Dicembre

3ª Assemblea internazionale

Dal 28 Dicembre 2005 al 4 Gennaio 2006 si è svolta 3ª Assemblea internazionale dei Volontari CDB. “Un solo corpo, un solo spirito” lo slogan che ha guidato le giornate di lavoro. 22 Volontari e 6 Assistenti ecclesiastici, provenienti da 14 nazioni diverse sono stati impegnati a completare ed approvare il nuovo testo delle Costituzioni e del Progetto Formativo Generale.

 

2006 - Maggio

Approvazione delle nuove Costituzioni

Il 24 Maggio 2006, il cardinale di Caracas, Sua Eminenza Jorge Urosa Savino, ha emanato la bolla di approvazione ecclesiastica delle Costituzioni.

A breve saranno effettuati i passi e le procedure necessarie per il riconoscimento dell’Associazione dei Volontari Con Don Bosco come Istituto Secolare.

 

2009 - Dicembre

IV Assemblea Generale

"Nel cuore del mondo con il cuore di Cristo" - Roma, Casa Generalizia SDB, 28 dicembre 2009/4 gennaio 2010.

22 CDB e 9 Assistenti Ecclesiastici, provenienti da 15 diverse nazioni, si sono incontrati per

- riflettere sul tema della "missione specifica del CDB";

- approvare i "Regolamenti";

- eleggere il Responsabile Mondiale ed il Consiglio Centrale

 

2010 – Settembre

Promulgazione dei Regolamenti

Il 12 settembre, XVI Anniversario della fondazione dell'Istituto, viene promulgato il testo definitivo dei "Regolamenti", elaborati ed approvati dalla IV Assemblea Generale

 

 

© 2017 - Volontari con Don Bosco - CDB